Inglese e Netflix? Imparare divertendosi

Saper parlare più lingue non è da tutti ma con l’inglese potrete cavarvela quasi ovunque. Imparare l’inglese con un accento gradevole senza il tipico effetto ‘maccheronico’ è possibile ma serve della pratica o molte ore di esposizione alla lingua madre.

Abbiamo sperimentato una soluzione che vi piacerà: guardare serie TV!! Netflix è una risorsa grandissima una possibilità di migliorare divertendosi godendo delle più belle serie TV, film e documentari. Il vantaggio di Netflix è che permette di ascoltare l’inglese vero, con accenti e ‘slang’ vari, esattamente quelli che usano nelle prove di ascolto dei test TOEFL o CAMBRIDGE, per esempio. Inoltre si possono attivare i sottotitoli nel momento del bisogno, o di poter stoppare, tornare indietro e riascoltare i passaggi più ostici, infinite volte.

Ma come amplificare il successo senza sembrare solamente dei pigroni che approfittano di questo articolo per poter stare incollati alla tv tutto il giorno?

 TIPS & TRICKS

  • COMINCIA DAI CARTONI ANIMATI

Soprattutto se sei un principiante, scegli un contenuto adatto al tuo livello. L’inglese dei cartoni è semplice e privo di slang.

  • AVANTI GRADUALMENTE

Guarda qualcosa prima in italiano così il tuo cervello registra e comprende tutto ciò che succede. Dopodichè guarda lo stesso contenuto in inglese: sarai sorpreso da quanto riuscirai a capire!

  • MUTE AND REPEAT!

Dopo che hai visto il film o l’episodio, un’idea divertente potrebbe essere quella di trovarti con un amico che abbia il tuo stesso ‘disagio mentale’ oppure con tuo figlio e giocare a togliere l’audio, attivare i sottotitoli e doppiare l’attore in inglese.

E’ molto importante ripetere quello che si impara, perchè diventa più facile ricordare nuove parole.

  • RILASSATI, CI VUOLE PAZIENZA

Non capirai tutto e subito, ma le parole importanti vengono sempre ripetute più volte quindi inizierai a capire prima di quello che pensi. Prova!

FILM PER COMINCIARE

Per chi ha ancora un livello elementare, consiglio vivamente Forrest Gump. Il protagonista (Tom Hanks) parla lentamente e in modo molto chiaro. In generale anche nei documentari le persone parlano molto più piano e i concetti sono molto più facili da seguire.

Per abituarsi all’accento americano consiglio: Chef’s Table o The Bad Kids.

Se volete invece ascoltare l’inglese British ecco alcuni consigli: Ricky Gervais è Derek oppure David Brent: life on the road. Tutti i documentari sulla natura di David Attenborough sono adatti ad ogni livello, oltre ad essere suggestivi ed interessanti come ad esempio Pianeta Terra e Frozen Planet.

FILM LIVELLO INTERMEDIO/AVANZATO

Nella serie Orange is the new Black potrete ascoltare l’accento e i modi di dire tipici di New York. La serie è ambientata in una prigione per donne, quindi la situazione di per se ‘drammatica’, ma che spesso rivela un lato comico: questo meccanismo crea un paradosso che in inglese si chiama ‘black comedy’.

Ma New York è anche la città di alcuni dei supereroi preferiti di Netflix: Marvel – Daredevil e Marvel’s Iron Fist sono le serie Tv perfette per sentir parlare dei veri americani.

Per un accento americano very cool e più West Coast, le serie TV Breaking Bad e Santa Clarita Diet vi faranno immergere nella vera atmosfera texana e californiana.

British: The Crown è una serie Tv che parla di Elisabetta II, la regina del Regno Unito, da quando era bambina fino all’incoronazione.

 

Leave a Comment